Pasticceria secca

Lingue di gatto

Lingue di gatto

100 g di farina 00
100 g di burro morbido
100 g di zucchero a velo
1 cucchiaio di estratto di vaniglia
2 albumi


Preparazione: lavorare il burro con lo zucchero a velo fino ad ottenere una crema. Aggiungere la vaniglia, gli albumi, leggermente battuti a forchetta ed infine la farina. Amalgamare per bene il tutto. Trasferire il composto in una saccapoche , con bocchetta liscia quindi spremere, sulla placca foderata di carta forno, delle lingue di circa 5-6 cm. Infornare in preriscaldato statico a 180° per 8-10 minuti (saranno pronte quando si coloreranno i bordi). Dose per circa 40 lingue.

Annunci

Girelle di frolla con pistacchio e vaniglia

girelle pistacchio e vaniglia.jpg

500 g di farina 00
250 g di burro morbido
250 g di zucchero semolato
2 uova
1 cucchiaio di estratto di vaniglia
1 cucchiaino di lievito
50 g di pasta di pistacchio

Inoltre occorrono:
q.b. granella di pistacchio
q.b. marmellata di albicocca

Preparazione: amalgamare tutti gli ingredienti tranne la pasta di pistacchio fino ad ottenere un panetto liscio e senza grumi . Dividere l’impasto in due metà uguali (stesso peso) , in una metà aggiungere la pasta di pistacchio e lavorarla per bene. Chiudere entrambi i panetti in pellicola trasparente e riporre in frigo per 30 min circa. Trascorso il tempo di riposo stendere separatamente (sulla carta forno) entrambi gli impasti che devono essere di 30,50 cm di lunghezza e 22 cm di altezza. Ora unirli uno sull’altro. Sempre con l’aiuto della carta forno arrotolare il composto così da formare un lungo salame. Spennellare il rotolo con della marmellata (sciolta in un tegamino con un cucchiaio d’acqua) di albicocca e farlo quindi rotolare sulla granella di pistacchio. Riporre in frigo per un paio d’ore o in freezer per 30 min. Con un coltello ben affilato tagliare 30 fettine da 1 cm di spessore e disporre in teglia. Infornare in preriscaldato ventilato a 160° per 15 minuti.

Frollini al cacao

Frollini al cacao

270 g di farina 00
30 g di cacao amaro
120 g di burro a temperatura ambiente
1 uovo + 1 tuorlo
110 g di zucchero
1 cucchiaino di lievito
50 ml di latte


Preparazione: impastare, a mano o in planetaria, la farina, l’uovo + il tuorlo, il burro, lo zucchero, il lievito, il latte ed il cacao. Fare un bel panetto compatto, chiuderlo nella pellicola o nella carta forno e riporre in frigo per almeno un’oretta. Trascorso il tempo di riposo lavorare, velocemente, l’impasto con le mani per renderlo nuovamente plastico (il motivo per cui la frolla spesso si rompe è perché non viene lavorata dopo il riposo). Infarinare il piano di lavoro e stendere, pochi mm di spessore, la frolla col mattarello. Coppare con le formine desiderate, disporre i ritagli sulla placca foderata di carta forno ed infornare in preriscaldato ventilato a 170° per 10 minuti. Ne ho riempito 3 teglie.