Delizie salate

Onigiri

300 g di riso per sushi
500 ml di acqua
2 cucchiai di aceto di riso
150 g di salmone affumicato
1/2 avocado
150 g di tonno
1 cucchiaio di maionese
q.b. semi a piacere
q.b. alga nori
q.b soia

Preparazione: sciacquare molto bene il riso fino ad eliminare l’amido in eccesso. In un pentolino versare l’acqua con il riso, coprire e portare ad ebollizione per 15 minuti. Spegnere il fuoco e lasciar riposare (sempre nel pentolino con coperchio) il riso per 10 minuti. Versare il riso in una ciotola, aggiungere l’aceto di riso e sgranarlo con una forchetta.

Preparare i condimenti a vostro piacere (cubetti di avocado, tonno con maionese, salmone ecc) e comporre le polpette (io ho utilizzato l’apposito stampo. Disporre in un vassoio e decorare con alga nori o semi di sesamo, di nigella ecc. Accompagnare le polpette con salsa di soia.

Fregola sarda con verdure di stagione

300 g di fregola sarda
1 melanzana
1 peperone
1 zucchina
1 carota
1 pomodoro
1 scalogno (a piacere)
qualche foglia di basilico
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale
q.b. pepe

Preparazione: far saltare in padella le melanzane a cubetti con un filo d’olio extravergine d’oliva e un po’ di sale fino a completa tostatura. In un’altra padella fare altrettanto con lo scalogno ed il resto delle verdure sempre tagliate a cubetti. Una volta cotte entrambe unirle in un’unica padella. Ora spellare il pomodoro e privarlo dei semi e del liquido di vegetazione, tagliarlo a cubetti ed unirlo alle verdure. Spezzettare con le dita le foglie di basilico e saltare il tutto a fuoco vivo per qualche minuto. Lessare la fregola in abbondante acqua salata, scolarla per bene e condirla prima con dell’olio extravergine d’oliva poi col preparato di verdure. Dose per 6-7 persone.

Hamburger di zucchine

500 g di zucchine
1
piccola carota
1 uovo
30 g di parmigiano
1 panino raffermo
q.b. latte
q.b. sale
q.b. pepe verde
q.b. olio evo
q.b. pane grattugiato
2 spicchi di aglio in camicia
4 foglie di menta

Preparazione: ridurre le zucchine e la carota a filetti sottili (io uso il robot) e far sgocciolare per bene. Usate un canovaccio per strizzarle ed eliminare tutto il liquido. Ammollare la mollica del panino nel latte. Porre l’uovo in una terrina, aggiungere sale, pepe e menta spezzettata finemente quindi battere il tutto con una forchetta. Unire le zucchine con la carota, il pane ammollato strizzato per bene, il parmigiano ed amalgamare. Se il composto vi sembra un po’ lento aggiungere del pangrattato. Insaporire qualche cucchiaio d’olio con gli spicchi d’aglio schiacciati . Eliminare l’aglio, formare gli hamburger con un coppa pasta e farli dorare da entrambi i lati. Trasferire gli hamburger su una placca foderata di carta forno e finire la cottura in forno a 200° per 15 minuti. Dose per 6-8 hamburger.