Delizie salate

Involtini di pollo al vino bianco con erbette e olive

Involtini di pollo al vino bianco con erbette e olive

6 sovracosce di pollo
100 g di olive (io ho usato le olive sarde ma voi usate quelle che preferite)
1 cipolla
3 fette di pancetta (un po’ spessa)
1 bicchiere di vino bianco secco
q.b. erbette (salvia e rosmarino)
q.b. sale
q.b. pepe
q.b. olio extravergine d’oliva


Preparazione: disossare, eliminare la pelle e battere con il batticarne le sovracosce. Tritare finemente le erbette (un cucchiaio circa) e condire ogni fetta di carne, aggiungere sale, pepe e un filo d’olio. Arrotolare la carne, sistemare mezza fetta di pancetta nella chiusura e legare l’involtino con un pezzo di spago da cucina (o chiudere con degli stecchini). Affettare finemente la cipolla e rosolarla dolcemente con un filo di sale e 2 cucchiai d’acqua. Aggiungere gli involtini e tostarli da tutti i lati quindi sfumare col vino bianco. Unire le olive ancora un rametto di rosmarino, qualche foglia di salvia, ½ bicchiere d’acqua, aggiustare di sale, coprire, abbassare la fiamma e far cuocere per 35 minuti circa. Si dovrà ottenere un intingolo bello ristretto.

Annunci

Tagliatelle ai granchi di mare

Tagliatelle ai granchi di mare

600 g di granchi di mare
500 g di passata di pomodoro
½ bicchiere di vino bianco secco
2 spicchi d’aglio
1 scalogno piccino
1 peperoncino
1 rametto di timo
½ cucchiaio di prezzemolo tritato
q.b. sale
q.b. olio extravergine d’oliva
300 g di tagliatelle


Preparazione: sciacquare i granchi sotto l’acqua corrente, eliminare le zampette (lasciare le chele) con un movimento rotatorio e lasciarli sgocciolare per bene. In un pentolino mettere a scaldare tre cucchiai d’olio e far rosolare lo scalogno tagliato a pezzetti, gli spicchi d’aglio interi, il peperoncino e il rametto di timo. Eliminare l’aglio, buttarci dentro i granchi, il prezzemolo e farli rosolare finché non prenderanno un colore rossastro. Sfumare col vino bianco e dopo un minuto a fiamma vivace aggiungere la passata di pomodoro, il sale, ½ bicchiere d’acqua, coprire parzialmente e far cuocere a fuoco lento per 35 minuti. Cuocere le tagliatelle e condirle col sugo ai granchi.
N.B. Io li surgelo prima di cucinarli.
Per le tagliatelle (se volete prepararle a casa come faccio io) occorre 1 uovo e 1 pz di sale ogni 100 g di farina.

Tortino di patate e salmone

Tortino di patate e salmone

2 patate belle grandi
100 g di salmone affumicato
4 uova
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
1 spicchio d’aglio
5 cucchiai di pane grattugiato
q.b. sale
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

Preparazione: lessare le patate, spellarle e schiacciarle con una forchetta. Rompere le uova e metterle in una terrina, aggiungere il prezzemolo, l’aglio grattugiato, l’olio, il sale e battere tutto con una forchetta. Aggiungere il salmone spezzettato, le patate, il pane grattugiato ed amalgamare tutto per bene. Ungere una teglia da 21 cm di diametro, spolverizzarla con del pane grattugiato e versarci dentro il composto. Infornare in preriscaldato ventilato a 160° per 25 minuti.