Tag Archives: ricette

Scarcelle di Pasqua

Scarcelle di Pasqua

Per circa 50 pezzi:
500 g di farina 00
150 g di zucchero semolato
100 ml di olio extravergine d’oliva
50 ml di latte
8 g di ammoniaca per dolci
2 uova + 1 tuorlo
1 pz di sale
scorza di 1 limone bio

Preparazione: versare le polveri (farina, zucchero, ammoniaca e sale) sulla spianatoia e mischiarle per bene. Formare una fontana , versare al centro le uova, la scorza, l’olio e lavorare il tutto (come per la pasta fresca) con energia e aggiungere pian piano anche la dose di latte. Una volta ottenuto un bel panetto liscio, avvolgerlo nella pellicola e farlo riposare in frigo per 30 minuti.

Per la glassa:
2 albumi
350 g di zucchero a velo vanigliato
4 gocce di limone
Preparazione della glassa: montare l’albume e, non appena formerà la schiuma, iniziare ad inserire lo zucchero a velo, un cucchiaio alla volta. Si otterrà una cremina densa.

Inoltre occorrono:
q.b. codette colorate
q.b. ovetti di cioccolato

Infarinare il piano di lavoro, stendere l’impasto dello spessore di pochi millimetri e ritagliare le vostre scarcelle della forma che desiderate (campane, cestini, conigli, ecc…). Disporre i pezzi sulla placca, foderata di carta forno, ed infornare in preriscaldato ventilato a 170° per 8-10 minuti. Lasciar raffreddare le scarcelle quindi glassarle e decorarle a piacere con codette colorate o anche applicando un piccolo ovetto sulla glassa.

Annunci

Soffice focaccia al latte

Soffice focaccia al latte

300 g di farina manitoba
200 g di farina 00
120 ml di acqua leggermente tiepida
200 ml di latte
5 g di lievito di birra disidratato (mastro fornaio)
1 cucchiaio di zucchero semolato
1 cucchiaino di sale
50 ml di olio extravergine d’oliva

Preparazione: versare le farine, lievito e zucchero nella bacinella della planetaria (questo impasto si può fare tranquillamente anche a mano) munita di gancio. Azionare la macchina e versare pian piano (è importante che le farine assorbano il liquido lentamente) tutta l’acqua, il latte, l’olio e come ultimo ingrediente il sale. Lasciar lavorare la macchina per una decina di minuti . Trasferire l’impasto in una terrina, coprire con pellicola, non a contatto, e mettere a lievitare dentro il forno spento con la lucina interna accesa. Sarà pronto quando raddoppierà il suo volume. Ungere abbondantemente una placca da forno standard, versarci dentro l’impasto lievitato e livellarlo con le dita. Sempre con le dita praticare dei fori su tutta la superficie. Spennellare abbondantemente con dell’olio evo quindi  infornare in preriscaldato statico a 180° per 30 minuti.

Torta Brownie

Torta Brownie

Torta Brownie

150 g di farina
150 g di burro
180 g di zucchero di canna
3 uova
1 cucchiaino di lievito
mezza bacca di vaniglia
270 g di cioccolato fondente al 70%
150 g di gocce di cioccolato (o se preferite frutta secca)

Inoltre occorrono:
300 ml di panna fresca
1 cucchiaio di zucchero a velo vanigliato
q.b. decori a piacere

Preparazione: in un tegamino mettere il burro ed il cioccolato tagliato a piccoli pezzi. Far fondere il tutto a fiamma dolce quindi spegnere, aggiungere lo zucchero e farlo sciogliere. Ora inserire un uovo alla vota alternando con le polveri setacciate, aggiungere la vaniglia, le gocce di cioccolato o la frutta secca. L’impasto vi sembrerà un po’ gelatinoso ma è così che deve essere. Infornare (io ho utilizzato una teglia usa e getta da 27 cm di lunghezza, 18 cm di larghezza e 4 cm di altezza) in preriscaldato a 160° ventilato per 20 minuti o in statico a 180° per 30 minuti. Una volta fredda montare la panna con lo zucchero a velo e, con l’aiuto di una sacca poche decorare a piacere.