Tag Archives: le delizie di Patrizia

Mezzelune con zucchine, prosciutto e formaggio

Mezzelune con zucchine, prosciutto e formaggio

Per la brisée:
250 g di farina 00
125 g di burro freddo
q.b. acqua fredda
1 pz di sale
Preparazione: disporre la farina, a fontana, sul piano di lavoro, mettere al centro il burro, il sale ed iniziare a lavorare con le dita. Aggiungere acqua, poco per volta, quanto basta per ottenere un bel panetto compatto. Avvolgere nella pellicola e riporre in frigo per una mezz’oretta.

Per il ripieno:
3 zucchine
1 cipolla
100 g di prosciutto in dadini
100 g di formaggio a pasta molle (quello che preferite)
q.b. olio evo
q.b. sale
q.b. pepe
1 uovo per spennellare
Preparazione: in un’ampia padella scaldare alcuni cucchiai d’olio evo e far rosolare dolcemente la cipolla, precedentemente tritata finemente. Aggiungere le zucchine a dadini, salare e far cuocere a fiamma vivace per 8-10 minuti. Quasi a fine cottura unire il prosciutto e un giro di pepe.

Stendere sottilmente la brisée e coppare dei cerchi del diametro di circa 11 cm. Riempire il centro di ognuno con il preparato, richiudere a mezza luna e sigillare il bordo con la punta di una forchetta. Disporre i fagottini sulla placca, foderata di carta forno (ne ho riempito 1 placca e ½ 12-15), spennellarli con l’uovo battuto ed infornarli in preriscaldato ventilato a 170° per circa 15 minuti.

Annunci

Risotto alla milanese con salsiccia luganega

risotto alla milanese con salsiccia luganega

350 g di riso per risotti
1 litro e mezzo di brodo di carne
20 g di midollo di bue (a piacere)
60 g di parmigiano grattugiato
1 cipolla
1 bicchiere di vino bianco secco
1 noce di burro (circa 50 g)
q.b. olio evo
q.b. sale
1 pz di zafferano in pistilli (o 2 bustine in polvere)
500 g di salsiccia luganega

Preparazione: preparare il brodo con carne di manzo, cipolla, carota, sedano e alloro. Una volta pronto eliminare la carne, gli odori, scioglierci dentro lo zafferano e salare. In una casseruola far rosolare la cipolla, precedentemente tagliata finemente, con metà del burro, il midollo (a piacere) e due cucchiai d’olio evo. Aggiungere il riso, farlo tostare per bene quindi bagnarlo col vino bianco. Una volta sfumato il vino si può procedere ad aggiungere pian piano mestoli di brodo fino ad ultimare la cottura. A fuoco spento mantecare con burro e parmigiano. Accompagnare il risotto con della salsiccia grigliata.
Dose per 4-5 persone.

Torta al limone con crema pasticcera

Torta al limone con crema pasticcera

Per la torta:
300 g di farina
100 g di fecola
200 g di zucchero
3 uova medie o due grandi
100 g di burro morbido
170 ml di latte
1 bustina di lievito
1 bacca di vaniglia
scorza grattugiata e succo di 1 limone bio

Preparazione per la torta: preriscaldare il forno a 160°. Sarà sufficiente inserire tutti gli ingredienti nel robot e far girare fino ad ottenere una crema liscia e senza grumi. Se si usano le fruste elettriche montare il burro con lo zucchero, aggiungere la scorza e la vaniglia poi inserire un uovo alla volta alternando con le polveri setacciate e i liquidi. Teglia da 20-21 cm di diametro. Cottura: 35 minuti a 160° in ventilato.

Per la crema pasticcera:
500 ml di latte
3 tuorli
5 cucchiai scarsi di zucchero
40 g di farina (o maizena)
Scorza di 1 limone bio
q.b. vaniglia (mezza bacca)

Preparazione per la crema pasticcera: Scaldare il latte con la scorza di limone e la vaniglia. Intanto con una frusta mischiare le uova con lo zucchero e la vaniglia poi inserire la farina (o la maizena) ed unirla ai tuorli amalgamando con cura. Prendere un po’ del latte tiepido e aggiungerlo a questo composto per sciogliere gli ingredienti. Ora aggiungerli al resto del latte (ricordatevi di eliminare dal latte la scorza di limone e il baccello di vaniglia) e, a fiamma dolce,  girare con la frusta finché la crema si rapprende. Lasciar raffreddare con pellicola a contatto.

Per la bagna:
100 ml di acqua
150 g di zucchero semolato
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
Preparazione: versare l’acqua in un pentolino, aggiungere lo zucchero, la vaniglia e far sobbollire per qualche minuto a fiamma dolce.

Inoltre occorrono:
200 ml di panna fresca da montare
1 cucchiaio di zucchero a velo vanigliato
q.b. lingue di gatto per il decoro

Aprire la torta (ormai fredda) in due dischi, spennellare con la bagna e farcire con la crema pasticcera. Montare la panna (deve essere freddissima) con lo zucchero a velo, decorare l’esterno alternando panna e crema pasticcera ed infine chiudere tutto il bordo con delle lingue di gatto.