Tag Archives: Torte

Torta al limone con crema pasticcera

Torta al limone con crema pasticcera

Per la torta:
300 g di farina
100 g di fecola
200 g di zucchero
3 uova medie o due grandi
100 g di burro morbido
170 ml di latte
1 bustina di lievito
1 bacca di vaniglia
scorza grattugiata e succo di 1 limone bio

Preparazione per la torta: preriscaldare il forno a 160°. Sarà sufficiente inserire tutti gli ingredienti nel robot e far girare fino ad ottenere una crema liscia e senza grumi. Se si usano le fruste elettriche montare il burro con lo zucchero, aggiungere la scorza e la vaniglia poi inserire un uovo alla volta alternando con le polveri setacciate e i liquidi. Teglia da 20-21 cm di diametro. Cottura: 35 minuti a 160° in ventilato.

Per la crema pasticcera:
500 ml di latte
3 tuorli
5 cucchiai scarsi di zucchero
40 g di farina (o maizena)
Scorza di 1 limone bio
q.b. vaniglia (mezza bacca)

Preparazione per la crema pasticcera: Scaldare il latte con la scorza di limone e la vaniglia. Intanto con una frusta mischiare le uova con lo zucchero e la vaniglia poi inserire la farina (o la maizena) ed unirla ai tuorli amalgamando con cura. Prendere un po’ del latte tiepido e aggiungerlo a questo composto per sciogliere gli ingredienti. Ora aggiungerli al resto del latte (ricordatevi di eliminare dal latte la scorza di limone e il baccello di vaniglia) e, a fiamma dolce,  girare con la frusta finché la crema si rapprende. Lasciar raffreddare con pellicola a contatto.

Per la bagna:
100 ml di acqua
150 g di zucchero semolato
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
Preparazione: versare l’acqua in un pentolino, aggiungere lo zucchero, la vaniglia e far sobbollire per qualche minuto a fiamma dolce.

Inoltre occorrono:
200 ml di panna fresca da montare
1 cucchiaio di zucchero a velo vanigliato
q.b. lingue di gatto per il decoro

Aprire la torta (ormai fredda) in due dischi, spennellare con la bagna e farcire con la crema pasticcera. Montare la panna (deve essere freddissima) con lo zucchero a velo, decorare l’esterno alternando panna e crema pasticcera ed infine chiudere tutto il bordo con delle lingue di gatto.

Annunci

Ciambella allo yogurt profumata al limone

Ciambella allo yogurt profumata al limone

Ciambella allo yogurt profumata al limone

200 g di farina 00
50 g di fecola
150 g di zucchero semolato
2 uova grandi
1 yogurt magro naturale (125 g)
3 cucchiai di latte
50 g di olio vegetale (io uso quello di mais)
1 baccello di vaniglia
1 bustina di lievito
q.b. zucchero a velo per spolverizzare
scorza grattugiata di 1 limone bio

Preparazione: preriscaldare il forno a 180°. Montare le uova con lo zucchero e i semini di vaniglia. Aggiungere l’olio, lo yogurt, il latte, la scorza di limone e pian, piano le polveri setacciate (farina, fecola e lievito). Amalgamare fino ad ottenere una crema liscia e priva di grumi. Imburrare ed infarinare uno stampo da ciambella da 20 cm di diametro x 6 di h, versarci dentro il composto ed infornare in statico a 180° per 40 minuti circa (controllare sempre con lo stecchino). Quando il dolce sarà freddo spolverizzarlo con lo zucchero a velo.

Torta al cacao con pere e rum

Questo slideshow richiede JavaScript.

250 g di farina 00
50 g
di cacao amaro
200 g
di zucchero semolato
120
ml di latte
50 ml
di rum
100 ml
di olio di mais
2
uova
1
bustina di lievito
1
cucchiaino di estratto di vaniglia
6
pere williams
q.b.
zucchero a velo per spolverizzare

Preparazione: inserire tutti gli ingredienti nel robot (tranne le pere) e frullare fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi. Spegnere la macchina, aggiungere una pera tagliata a piccoli dadini ed amalgamare per bene. Foderare di carta forno una teglia (ne ho usato una in alluminio usa e getta) da 27 cm ½ di lunghezza e 17 cm ½ di larghezza e versarci dentro il composto, aggiungere le pere (divise a metà) in superficie quindi infornare in preriscaldato statico a 180 per 30-35 minuti. Prima di servire spolverizzare con lo zucchero a velo.