Pappardelle al ragù di cinghiale

Pappardelle al ragù di cinghiale

400 g di pappardelle  (per farle in casa occorre 1 uovo ogni 100 g di farina)
500 g di polpa di cinghiale
500 ml di vino Cannonau
800 ml di passata di pomodoro
q.b. aromi vari e spezie ( cipolla, carota, sedano, alloro, salvia, rosmarino, ginepro, pepe misto in grani, prezzemolo, aglio)
q.b. olio evo
q.b. sale
q.b. parmigiano grattugiato

Preparazione: in una terrina versare il vino, gli aromi, le spezie ed infine la carne. Lasciar marinare per almeno dodici ore. Trascorso il tempo, recuperare la carne (buttare via la marinata con tutti gli aromi) asciugarla per bene e tagliarla a piccolissimi pezzi (a me viene quasi tritata). In un tegame scaldare un po’ d’olio e far rosolare 2 cucchiai di cipolla, carota, sedano e prezzemolo precedentemente tritati finemente. Aggiungere il trito di carne e tostarlo a fuoco vivace per qualche minuto.  Unire la passata, un bicchiere colmo d’acqua e il sale quindi coprire e lasciar cuocere a fuoco lento per almeno 2 ore. Cuocere la pasta in abbondante acqua salata quindi condirla col ragù di cinghiale e una spolverata di parmigiano.

Dose per 4-5 persone

Annunci

1 commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: