Risotto alla pescatora

Risotto alla pescatora

300 g di riso per risotti
400 g di vongole
400 g di cozze
200 g di calamari
200 g di seppie
300 g di gamberi
400 g di gamberoni
2 spicchi d’aglio
2 cucchiai di prezzemolo tritato
1 peperoncino
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale
300 g di pomodorini
4 cucchiai di vino bianco
2 cucchiai di soffritto tritato (cipolla, sedano carota)

Preparazione: pulire per bene le cozze, eliminando la barbetta, e mettere a spurgare le vongole in acqua e sale. Nel frattempo prepariamo la bisque. Eliminare le teste e gusci di gamberi e gamberoni e tenerli da parte. In un pentolino scaldare un po’ d’olio e far rosolare il soffritto. Appena appassisce un attimo versare dentro i pomodorini tagliati a pezzetti, quindi le teste, i carapaci e continuare a rosolare. Aggiungere 2 cucchiai di vino bianco e lasciarlo sfumare a fuoco vivace. Coprire il tutto con dell’acqua e portare a bollore. Quando il liquido di cottura si sarà ridotto e addensato, spegnere e filtrare la bisque versandola in un pentolino.
In una casseruola far rosolare uno spicchio d’aglio poi versarci dentro le cozze, le vongole e un cucchiaio di prezzemolo. Mettere il coperchio e lasciar andare finché tutti i molluschi saranno aperti. Filtrare l’acqua di cottura e aggiungerla alla bisque di gamberi. Metterla sul fuoco a fiamma bassa.
Sgusciare i molluschi (lasciarne qualcuno intero per decorare i piatti) e tenerli da parte in un piattino.
Pulire per bene seppie, calamari e tagliarle a pezzetti.
Rosolare uno spicchio d’aglio e 1 peperoncino in poco olio quindi eliminarlo e versarci dentro i pezzetti di seppie e calamari. Aggiungere 1 cucchiaio di prezzemolo e far andare a fuoco vivace per 1 minuto. Aggiungere il riso e dargli una leggera tostatura poi bagnare con 2 cucchiai di vino bianco. A questo punto aggiungere pian piano il brodino di crostacei e portare a cottura girando di tanto in tanto. Negli ultimi 3 minuti di cottura aggiungere sia i molluschi che i gamberi e gamberoni. Servire bello cremoso con un filo d’olio a crudo e un po’ di prezzemolo tritato finemente.
Dose per 5 persone.

Annunci

4 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: