Biscotti di San Martino con crema di ricotta

Biscotti di san martino con crema di ricotta

500 g di farina 00
180 g di zucchero
1 panetto di lievito di birra
80 g di strutto
30 g di burro
q.b. acqua (circa 200 g)
1 pizzico di sale
1 cucchiaio scarso di semi di anice
1 cucchiaino di cannella

Per la farcia:
800 g di ricotta di pecora
150 g di zucchero a velo vanigliato
q.b. canditi a piacere
q.b. gocce di cioccolato
½ bicchierino di sambuca o altro liquore a piacere
(se decidete di farne solo la metà con la farcia dimezzate le dosi)

Preparazione della crema: setacciare la ricotta e metterla in una terrina, aggiungere lo zucchero ed il resto degli ingredienti. Amalgamare molto bene e riporre in frigo fino al momento dell’utilizzo.

Preparazione per i biscotti: setacciare la farina sul piano di lavoro, fare una fontana e sbriciolarci dentro il lievito di birra, aggiungere anche lo strutto, lo zucchero, la cannella, l’anice, il sale ed il burro a temperatura ambiente. Iniziare a lavorare questi ingredienti affinché si distribuiscano in modo uniforme. Ora aggiungere pian, piano l’acqua (potrebbe volercene meno della dose indicata quindi regolatevi e andateci adagio) e lavorare energicamente fino ad ottenere un impasto morbido ma elastico simile a quello del pane. Prendere piccoli pezzi di pasta e formare dei cilindri lunghi circa 10 cm i quali andranno poi arrotolati formando così delle chiocciole. Disporre sulla placca da forno e mettere a lievitare per un paio d’ore all’interno del forno stesso.
Spendo due paroline sulla cottura! Potete decidere di avere il classico biscotto croccante o quello morbido da farcire con la crema di ricotta. Per quello croccante bisogna preriscaldare il forno a 180°, infornare quindi i biscotti e cuocerli per una decina di minuti. Ora toglierli dal forno e abbassare la temperatura a 160°, infornarli di nuovo, farli cuocere per altri 15-20 minuti quindi spegnere e lasciarli raffreddare dentro il forno. Si otterrà così un prodotto bello croccante. Se invece decidete di fare la versione morbida andranno cotti a 160° per 20 minuti. Forno statico.
Quando i biscotti saranno freddi tagliare la parte superiore, svuotare con un cucchiaino la parte centrale, farcirli con la crema e richiudere. Spolverare quindi con dello zucchero a velo.
Sono ottimi anche spennellati con della bagna a piacere prima di essere farciti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: