Sbriciolata salata con cipolle rosse, patate e pomodori

Sbriciolata salata con cipolle rosse, patate e pomodori

Per la frolla:
200 g di farina 00
200 g di farina di mais (ho usato quella per polenta istantanea)
140 g di burro morbido
1 bustina di lievito istantaneo per salati
2 uova
2 cucchiaini rasi di sale
1 cucchiaio di erba cipollina tritata
Per il ripieno:
2 cipolle rosse
500 g di patate
1 pomodoro grosso
q.b. olio extravergine d’oliva
10 foglie di basilico
Preparazione per la frolla: impastare tutti gli ingredienti fini ad ottenere un panetto compatto. Avvolgerlo nella pellicola trasparente e riporlo in freezer per una mezz’oretta.
Preparazione per il ripieno: pelare le cipolle, tagliarle a rondelle sottili e metterle a rosolare in un po’ d’olio caldo. Salarle, aggiungere alcuni cucchiai d’acqua e farle cuocere a fiamma dolce finché tutto il liquido sarà assorbito. Lessare le patate quindi pelarle e tagliarle a grosse rondelle. Tagliare a fette sottili il pomodoro.
Prendere la frolla e stenderla con le dita (sollevando i bordi di 1 cm) in una teglia da 21-22 cm di diametro lasciandone un quarto per la copertura. Farcire con un primo strato di patate, proseguire con le cipolle, quindi il pomodoro ed infine ricoprire con le foglie di basilico. Condire con un filino d’olio evo e coprire il tutto con la frolla rimasta facendola cadere sul ripieno a grossi granuli. Infornare in preriscaldato ventilato a 170 per 30-35 minuti. Lasciarla stiepidire prima di sformarla e trasferirla sul piatto di servizio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: