Panini con speck e scamorza

Panini con speck e scamorza

250 g di semola rimacinata
250 g di farina manitoba
5 g di lievito di birra disidratato (mastro fornaio)
300 ml di acqua
1 cucchiaio raso di zucchero
1 cucchiaio raso di sale
25 ml di olio extravergine d’oliva
Inoltre occorrono:
150 g di speck a fette sottili
150 g di scamorza a fette sottili
1 albume per spennellare

Preparazione: versare farina, semola, lievito e zucchero nella bacinella della planetaria (questo impasto si può fare tranquillamente anche a mano) munita di gancio. Azionare la macchina e versare pian piano tutta l’acqua, l’olio e come ultimo ingrediente il sale. Lasciar lavorare la macchina per almeno 15 minuti. Trasferire l’impasto in una terrina e metterlo a lievitare dentro il forno spento con la lucina interna accesa. Sarà pronto quando raddoppierà il suo volume (circa due ore). Stendere l’impasto sul piano di lavoro infarinato e formare tre rettangoli. Farcirli da un lato con speck e scamorza quindi arrotolarli. Tagliare i panini, della grandezza che si preferisce, e disporli sulla placca foderata di carta forno. Metterli ancora a lievitare per ¾ d’ora quindi spennellarli con dell’albume ed infornarli in preriscaldato statico a 180° per 25- 30 minuti. Ho ottenuto una trentina di panini.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: