Parigina con scamorza e speck

Parigina con scamorza e speck

1 kg di farina per pizza
500 ml di acqua
1 cubetto di lievito di birra
3 cucchiai di olio
2 cucchiaini rasi di zucchero
q.b. sale
q.b. pomodori pelati
q.b. origano
150 g di speck
150 g di scamorza
3 rotoli di pasta sfoglia (300 g l’una)

Preparazione dell’impasto: versare la farina nell’impastatrice (provvista di gancio) sbriciolare dentro il lievito e aggiungere lo zucchero. Man mano che l’impastatrice gira versare l’acqua poco alla volta, aggiungere l’olio e il sale come ultimo ingrediente. Si può spegnere la macchina quando si otterrà un impasto bello liscio ed elastico. Io di solito lascio lievitare per tutto il pomeriggio (dalle 15 alle 20 ). Con queste dosi riempirete tre placche da forno, anche di più se tirate la pasta bella sottile.
Preriscaldare il forno a 180°. Schiacciare con una forchetta i pomodori pelati e condirli con olio, sale e origano. Infarinare il piano di lavoro e stendere la pasta sottilissima e, dopo averla tagliata della giusta misura, disporla sulla placca foderata di carta forno. Condirla con il pomodoro, lo speck e la scamorza (o comunque con i condimenti che preferite) quindi coprire il tutto con la pasta sfoglia. Bucherellare la superficie con uno stecchino ed infornare per 15-20 minuti a 180° fino ad ottenere una sfoglia bella dorata.

Annunci

1 commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: