Daily Archives: 3 maggio 2017

Rotolini di bresaola con robiola, pepe verde, erba cipollina

Rotolini di bresaola con robiola, pepe verde, erba cipollina

100 g di bresaola
150 g di robiola
1 cucchiaio di erba cipollina tagliata a piccoli pezzi
2 cucchiaini di olio extravergine d’oliva
q.b. pepe verde


Preparazione: porre la robiola in una terrina, aggiungere l’erba cipollina, l’olio e alcune girate di pepe verde. Lavorare il tutto con un cucchiaio fino ad ottenere una crema liscia. Mettere il composto in una saccapoche, munita di bocchetta e farcire al centro, nel senso della lunghezza, ogni fettina quindi chiudere le estremità.

Annunci

Crostata con ricotta, marmellata e nocciole

Per la pasta frolla:
200 g di farina
50 g di nocciole tostate macinate finemente
100 g di zucchero a velo
2 tuorli
150 g di burro morbido
½ baccello di vaniglia

Preparazione: lavorare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto compatto. Coprire con pellicola e far riposare in frigo per una mezz’oretta. Trascorso il tempo stendere la frolla col mattarello, sul piano di lavoro infarinato e foderare una teglia da 20-21. Bucherellare con una forchetta, coprire con un disco di carta forno, mettere sopra dei pesi (palline in ceramica, pietre, legumi ecc…) ed infornare in preriscaldato ventilato a 170° per 15 minuti.


Per la farcia:
250 g di ricotta di pecora
2 cucchiai di zucchero a velo vanigliato
q.b. marmellata di ciliegie
q.b. granella di nocciole
q.b. zucchero a velo per spolverizzare


Preparazione: setacciare la ricotta, metterla in una terrina, aggiungere lo zucchero a velo e lavorare con un cucchiaio. Una volta cotta la crostata, eliminare carta e pesi, farcirla con uno stato di marmellata, poi con la ricotta. Ricoprire con abbondante granella di nocciola ed infornare in preriscaldato ventilato a 170° per altri 15 minuti. Una volta sformata spolverizzarla di zucchero a velo.

Girelle con prosciutto e provola

Girelle con prosciutto e provola

Per la pasta:
500 g di farina per pizza
250 g di acqua
4 g di lievito di birra disidratato (mastro fornaio)
2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino raso di sale


Per il ripieno:
200 g di prosciutto cotto (o altro salume)
250 g di provola affumicata a fettine


Preparazione: versare la farina nell’impastatrice (provvista di gancio), mettere dentro il lievito ed aggiungere lo zucchero. Man, mano che l’impastatrice gira, versare l’acqua poco alla volta, aggiungere l’olio ed il sale come ultimo ingrediente. Si può spegnere la macchina quando si otterrà un impasto bello elastico. Coprire con pellicola, non a contatto, e mettere a lievitare dentro il forno spento con la lucina interna accesa. Sarà pronto quando raddoppierà di volume, circa 2 ore. Una volta che la pasta è lievitata stenderla (ne usciranno due rettangoli) dello spessore di 1 cm circa e ricoprire tutta la superficie con fette di prosciutto e formaggio. Arrotolare per il senso della lunghezza. Sigillare i due rotoli, separatamente, nella carta forno o nella pellicola trasparente e riporli in freezer per 1 ora. Trascorso il tempo, prendere i rotoli e tagliarli a fette di 1 cm ½ circa ciascuna. Disporre le fettine nelle placche (ne riempirete due), foderate di carta forno ed infornare in preriscaldato statico a 180°20 per minuti circa.